Nuova Orchestra Scarlatti
Scarlatti per tutti orchestra amatoriale
Scarlatti per tutti orchestra amatoriale

Primavera Musicale 2017

Scarlatti per tutti orchestra amatoriale

Domenica 28 maggio 2017, ore 19.00
Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, Napoli

Musiche di A. Scarlatti, G. Ph. Telemann, G. Rossini, E. Grieg, R. Schumann, L. Berio, B. Persico e al. 
 

SCARLATTI PER TUTTI orchestra amatoriale

ore 18:15 visita guidata alla Chiesa e al Chiostro a cura delle storiche dell'arte di Culturafelix, riservata ai partecipanti al concerto.

Domenica 28 maggio 2017, alle ore 19.00, nella splendida cornice della Chiesa dei SS. Marcellino e Festo di Napoli (Largo San Marcellino, n. 10), quarto appuntamento della Primavera musicale 2017 della Nuova Orchestra Scarlatti che vedrà impegnati i musicisti amatoriali della Scarlatti per Tutti che animeranno un programma improntato al puro piacere del fare e ascoltare musica insieme: da Telemann a Schumann, ad una graziosa elaborazione della Sinfonia da Il Barbiere di Siviglia. Due elegie coinvolgenti di Grieg, appositamente adattate per l’ensemble, anticipano l’esecuzione in prima assoluta di “101”, brano scritto appositamente per la Scarlatti per Tutti da Bruno Persico, versatile figura di pianista, compositore, improvvisatore, dal profilo sempre originale, che si muove agilmente, come egli stesso afferma, fra “la solidità dell’architettura formale classica e la creatività della musica popolare e del jazz”.

Il concerto, abbinato al Maggio dei monumenti, sarà preceduto dalla visita guidata (ore 18.15) alle bellezze e al patrimonio artistico-culturale della Chiesa e del Chiostro di San Marcellino (un’autentica scoperta per molti napoletani e non), a cura delle storiche dell’arte di Culturafelix: un abbinamento felice, da non perdere.

Costo del biglietto: € 5,00
Acquistabile presso le prevendite abituali, on line su www.azzurroservice.net e presso la sede del concerto da un’ora prima dell’inizio.
 

Chiesa SS. Marcellino e Festo, Largo S. Marcellino (NA)    
La Chiesa dei SS. Marcellino e Festo è la parte più preziosa del grande complesso conventuale frutto dell’unione del monastero benedettino dei SS. Festo e Desiderio con il convento basiliano dei SS. Marcellino e Pietro.
La chiesa è un autentico trionfo di splendori barocchi, da quelli pittorici di  Simonelli, Corenzio, Stanzione e Azzolino a quelli scultorei del Vaccaro, reso ancora più sfarzoso dalla ricca decorazione interna in marmi policromi progettata da Luigi Vanvitelli.  Il complesso, assegnato nel 1907 all' Università degli Studi di Napoli Federico II è stato completamente restaurato e -  ulteriore motivo di interesse - ospita il Museo di Paleontologia, che vanta un patrimonio stimato di oltre 50.000 reperti.


PRIMAVERA MUSICALE 2017

lunedì 1 maggio, SCARLATTI YOUNG Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 19.00 (ore 18:15 visita guidata)
domenica 14 maggio, CAMERA JUNIOR Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 11.30 (ore 10:45 visita guidata)
domenica 21 maggio, SCARLATTI JUNIOR Basilica San Giovanni Maggiore, ore 19.00
domenica 28 maggio, SCARLATTI PER TUTTI Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 19.00 (ore 18:15 visita guidata)
martedì 6 giugno, SCARLATTI JUNIOR Orto Botanico di Napoli, orarioda definire
sabato 17 giugno, LA CARICA DEI 114 (III ed.) Basilica San Giovanni Maggiore, ore 19.00
venerdì 23 giugno, QUARTETTO MITJA Chiesa dei SS. Marcellino e Festo, ore 19.30
mercoledì 28 giugno, LA SINFONIA DI MARCO POLO  Basilica San Giovanni Maggiore, ore 20.30

Biglietto concerti del 1 maggio, 17 e 23 giugno: € 10    
Biglietto concerti del 14, 21 e 28 maggio: € 5     
 
prevendita
on line su www.azzurroservice.net
punti vendita TicketOnLine

vendita
presso le sedi dei concerti da un’ora prima dell’inizio

Prezzi riservati ai soci Ami Scarlatti:
Biglietto concerti del 1 maggio, 17 e 23 giugno: € 5   
(acquistabili on line su www.azzurroservice.net o presso le sedi dei concerti)  

Info: 081 410175 - info@nuovaorchestrascarlatti.it

la NOS sui social: flickr / facebook / twitter

Per condividere le nostre iniziative puoi aderire ad Ami Scarlatti